Introduzione allo studio dell'India e dell'Asia meridionale

Il corso di Introduzione allo Studio dell’India e dell’Asia Meridionale si propone di aiutare ad acquisire la conoscenza di base necessaria per comprendere la geografia, la storia, le culture, le società, le religioni e le lingue di questa macroregione. Si potranno inoltre cominciare a conoscere alcuni aspetti della metodologia degli studi di area e sviluppare alcune abilità linguistiche necessarie per una conoscenza diretta delle società locali.
Course Contact: Progetto start@unito

Lingua e Letteratura popolare swahili

Per chi non ha ancora avuto occasione di entrare in contatto con letterature derivanti da lingue extraeuropee e, in questo caso africane, può apparire complesso approcciarsi al focus del nostro insegnamento, la letteratura popolare swahili. Tuttavia, se lo studio viene immaginato come un viaggio esplorativo in una cultura "altra", il percorso tracciato dalle sei unità che compongono il corso sarà affrontato in maniera più consapevole e le "novità" espressive, letterarie e culturali potranno essere considerate come "scoperta". Un primo passo è scoprire la lingua swahili e gli aspetti che la caratterizzano. Tali nozioni sono indispensabili al fine di comprendere e contestualizzare dal punto di vista linguistico e culturale il genere di letteratura popolare che in swahili viene definita fasihi pendwa ('letteratura amata'). Il secondo passo è cominciare a comprendere cosa si intende per letteratura popolare swahili, i generi che la caratterizzano; il rapporto tra letteratura d'élite e letteratura popolare, il giallo come esempio di genere popolare tra africanità e contaminazione letteraria occidentale. Una particolare attenzione è data all’uso del linguaggio colloquiale come tratto stilistico e a tracce di oralità presenti nei testi. Lo “spazio” urbano è il topos che caratterizza questa produzione letteraria che vede fra gli altri suoi temi la questione di genere e la parola immagine che vede la sua espressione nell’uso del linguaggio onirico. Un ultimo tratto verso la scoperta è rappresentato dal genere teatrale: il teatro popolare tradizionale; ngoma e ngojera in Kenya e in Tanzania e lo sviluppo del teatro nel periodo postcoloniale.
Course Contact: Progetto start@unito

Filologia semitica: lingue del medio oriente

Questo corso è un’introduzione alla complessità culturale e linguistica del Medio Oriente. Attraverso un percorso a ritroso nel tempo e uno sguardo comparativo, descrive la distribuzione storica e geografica e le principali caratteristiche – fonologiche e morfo-sintattiche – delle lingue semitiche.
Course Contact: Progetto start@unito

Didattica delle lingue moderne

Seguendo l'insegnamento di "Didattica delle lingue moderne" gli studenti si addentreranno nei meccanismi che regolano la lingua e impareranno a identificarne e descriverne le funzioni.
Le competenze di analisi teorica acquisite verranno poi utilizzate per approfondire elementi di glottodidattica, ovvero i metodi, le metodologie e le tecniche più efficaci per insegnare una lingua.
Course Contact: Progetto start@unito